menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gara 4: l'Aquila cerca il riscatto al PalaTrento. Forray: "Dobbiamo essere più calmi e lucidi"

"Dovremo essere da subito più aggressivi, ma anche più lucidi" così Capitan Toto Forray alla vigilia di gara 4, questa sera in un PalaTrento anche questa volta tutto esaurito

Calma e lucidità, le due virtù che hanno portato l'Aquila a vincere le prime due partite a Milano in questa infuocata serie di playoff, come sottolineato dal coach Maurizio Buscaglia, serviranno più che mai questa sera per rimediare alla sconfitta subita in gara 3 al PalaTrento lunedì scorso. Ad invocare calma e lucidità questa volta è capitan Toto Forray nelle dichiarazioni rilasciate alla stampa alla vigilia della partita.

"Dovremo essere da subito più intensi, aggressivi e magari anche un pizzico più lucidi - spiega il capitano - In Gara 3 non siamo mai riusciti a fare quel clic che ci avrebbe permesso di cambiare la nostra partita e giocarcela. Ad esempio non siamo riusciti a dare seguito alla raffica di Diego che con quei punti nel secondo periodo ci aveva rimesso in scia. E anche difensivamente, ogni volta che ci siamo ritrovati a qualche punto di distanza, non siamo mai riusciti a contenere Milano come eravamo stati capaci di fare al Forum". Fischio d'inizio alle 20.45 con telecronaca diretta da Rai Sport e Sky Sport 1, con diretta radiofonica regionale su Radio Dolomiti. Come per gara 3 a seguire il match da bordo campo per noi ci sarà matteo Caoduro, con cronaca, interviste ed analisi a fine partita. AGGIORNAMENTO: L'AQUILA VOLA IN GARA 4 E LASCIA MILANO A TERRA, clicca qui per leggere l'articolo...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento