menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aquila mozzafiato a Milano in gara 2. Buscaglia: "Il nostro merito? La calma"

"Viviamo unmatch alla volta" così il coach commenta il sorprendente risultato di ieri sera ottenuto dopo una partita al cardiopalma

Serie vincente? "Noi continuiamo a vivere un mtch alla volta". Parola di Maurizio Buscaglia. A vivere ed a vincere, verrebbe da dire, dopo il match di ieri sera, strappato a Milano per 71-78. Il coach trattiene l'emozione e cerca la lucidità per commentare  a caldo il risultato: " "Siamo partiti meglio rispetto a gara 1, abbiamo subito un momento incredibile di Milano nel terzo quarto, la nostra difesa ha contestato tutti i tiri tenendo per 40 minuti, Stiamo giocando una partita alla volta senza porci troppe domande. Lunedì Milano arriverà al PalaTrento con grande intensità ed energia per rifarsi, e dovremo farci trovare pronti ripartendo dal gran lavoro fatto finora". 

La calma è stata la virtù vincente della squadra a Milano: "bbiamo avuto il merito di rimanere calmi, tranquilli, riuscendo a rispondere alla difficoltà sfruttando il bonus per andare in lunetta e facendo girare molto la palla per migliorare la qualità dei tiri e ridurre le palle perse"". Una gara 2 al cardiopalma per i tantissimi trentini davanti allo schermo, e naturalmente per quelli presenti a Assagno. MOntagne russe di emozioni, fatte di rincorse, pareggi, vantaggi minimi (+4 a 39 secondi dalla fine) e, come dice Buscaglia, tanta, tanta, calma. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento