rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Volley

Serie A2 femminile, la Trentino Volley procede a gonfie vele: Brescia ko in tre set

Nel test del Sanbàpolis ottima prova delle gialloblù che dimostrano una crescita costante. Saja: "Felice per l'attenzione e l'intensità messe in campo"

Per la Trentino Volley Femminile quello di oggi pomeriggio poteva configurarsi come una sorta di esame in questo precampionato e si può dire che lo abbia superato a pieni voti. Al Sanbàpolis si affrontavano due delle candidate alla promozione in A1 e le gialloblù hanno battuto la Millenium Brescia con un 3-0 senza appello: a parte il primo set, vinto dalle padrone di casa ai vantaggi, non c'è stata proprio partita. 

Per quanto riguarda le cifre a far pendere l'ago della bilancia dalla parte delle gialloblù sono stati (dieci ace e cinque soli errori nei tre set ufficiali), la prestazione superlativa in ricezione di Parlangeli, la vivacità al centro di Moretto (3 ace e 2 muri) e la continuità su palla alta di DeHoog, top scorer del match con 19 punti e il 60% a rete.

IL MATCH IN PILLOLE

La partita dunque è stata quasi un monologo delle padrone di casa, ad eccezione del primo parziale, molto equilibrato. Erano state le bresciane a partire meglio (2-6) per poi essere riprese (9-9). Il primo break gialloblù porta la firma di Francesca Michieletto, autrice del muro del 13-11. Si va avanti fino al 29 pari fino a che il colpo di Cvetnic non risolve la situazione. 

Si riparte con Trentino che va a mille, grazie a Moretto, Mason e Stocco, molto ispirate dai nove metri (13-3). Michieletto fa 25-11.

Non cambia il copione nel terzo gioco, malgrado alcuni cambi: a fare la differenza in questo frangente è il muro difesa (10-7). Mason e De Hoog allungano ancora (15-9), ma Brescia prova a sparare le ultime cartucce riavvicinandosi sensibilmente (16-14). Niente da fare perchè Mason chiude la contesa sul 25-16.

E' stato poi deciso di disputare un quarto set, anch'esso vinto dalle gialloblù per 25-22. 

I COMMENTI DEI PROTAGONISTI

Un raggiante Stefano Saja parla così all'ufficio stampa del club a fine partita: "Sono particolarmente felice perché vedo la squadra crescere e migliorare di giorno in giorno. Anche questo test ha mostrato i progressi del gruppo e del nostro sistema di gioco: le ragazze hanno giocato una gara di grande attenzione ed intensità contro una squadra di ottimo valore. Il nostro percorso di avvicinamento alle partite ufficiali prosegue nel migliore dei modi". 

IL TABELLINO

Itas Trentino – Banca Valsabbina Millenium Brescia 3-0
(31-29, 25-11, 25-16)
ITAS TRENTINO: Bonelli 2, Mason 9, Moretto 8, DeHoog 19, Michieletto F. 10, Fondriest 7, Parlangeli (L); Michieletto A. 2, Bisio 11, Meli 0, Stocco 5, Libardi (L). All. Stefano Saja
BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Boldini 0, Orlandi 6, Consoli 8, Torcolacci 9, Cvetnic 11, Obossa 8, Scognamilio (L); Zorzetto 2, Foresi 2, Ratti 5, Munarini 2, Pamio 5. All. Alessandro Beltrami
DURATA SET: 35’, 20’, 22’; tot. 1h e 17’.
NOTE: Itas Trentino: 10 muri, 16 ace, 7 errori in battuta, 11 errori azione, 40% in attacco, 47% (21%) in ricezione. Banca Valsabbina Millenium Brescia: 6 muri, 2 ace, 9 errori in battuta, 21 errori azione, 34% in attacco, 44% (18%) in ricezione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2 femminile, la Trentino Volley procede a gonfie vele: Brescia ko in tre set

TrentoToday è in caricamento