rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Sport

SERIE D – Virtus Bolzano bloccata dal Torviscosa

Una rete per parte nel confronto della Internorm Arena

Nella sedicesima giornata del girone C di Serie D, la Virtus Bolzano viene fermata sull’1-1 dal Torviscosa. La squadra di Sebastiani passa in vantaggio con il gol di Elis Kaptina e si fa riprendere dalla punizione vincente di Grudina. Biancorossoverdi che rimangono in testa alla classifica a una giornata dal termine dell’andata. È una buona Virtus quella che approccia alla gara nel soleggiato pomeriggio di Bolzano. La prima chance è sui piedi di Mayr, che riceve dal limite dell’area su assist di Cremonini, ma alza troppo la traiettoria al 5’. Al minuto 9 ecco il meritato vantaggio dei padroni di casa: sugli sviluppi di un corner, batti e ribatti in area e palla sui piedi di Elis Kaptina, il quale si coordina e lascia partire una staffilata di destro sotto l’incrocio per l’1-0. Gli ospiti reagiscono, arrivano spesso sulla trequarti ma senza incidere verso lo specchio di Pircher. Al 23’ il Torviscosa rischia il pasticcio con un rinvio sbagliato del portiere Ioan: raccoglie Cremonini con un delizioso tacco per Elis Kaptina, che però spara alle stelle da posizione favorevole. Nel momento peggiore per i friulani, gli stessi colpiscono alla mezz’ora: calcio di punizione dai 25 metri battuto perfettamente da Grudina. Nulla può Pircher, battuto alla sua destra con un fendente sopra la barriera. La Virtus risponde con un destro di Mayr alto sopra la traversa al 33’. Passano pochi secondi dall’avvio di ripresa e la Virtus stampa la palla sulla traversa: lo fa con Cremonini che, servito dal limite, colpisce il legno alto a Ioan battuto. Spingono i bolzanini che si spostano a tre dietro in fase di impostazione con Busetto, Kaptina e Kicaj. Al 14’ Bertoni prova dai 20 metri ma non inquadra lo specchio. Una clamorosa occasione per gli ospiti si conclude con un brivido al 16’, quando Kicaj rinvia e la sfera rimpalla su un avversario: pallone che prende un giro strano e viene smanacciata da Pircher appena sotto l’incrocio dei pali. Al 18’ è Felipe, ex Serie A con Inter, Udinese e Fiorentina, a incornare appena alto dopo un corner. Dall’altra i biancorossoverdi sfiorano il 2-1: azione manovrata degli uomini di Sebestiani, Cremomini allarga verso Sinn che si inserisce e fa la barba al palo con un diagonale di sinistro da dentro l’area. Al 35’ Cucchiaro spara di un paio di metri sopra la traversa di Pircher. Al 38’ ha il match point in mano il Torviscosa: Oman si invola tutto solo in area, ma Busetto non lo molla e interviene in scivolata al momento del tiro. Un salvataggio che ha lo stesso valore di un gol. Nel finale la Virtus ci prova, ma impatta sul palo, quello colpito direttamente da corner da Bounou in pieno recupero.

Il tabellino

VIRTUS BOLZANO (4-3-1-2): Pircher; Bussi, Busetto, Kicaj, Sinn; Mayr, A. Kaptina, Cremonini; Bounou (33’ st Grezzani); Osorio (16’ st Okoli), E. Kaptina (45’ st Nicotera).  

A disposizione: Bucosse, Zandonatti, Hochkofler, Kuka, Catino, Allegri.

Allenatore: Alfredo Sebastiani

TORVISCOSA (4-4-2): Ioan, Cucchiaro, Tuniz, Felipe, Zetto, Toso, Bertoni (19’ st Nastri), Gubellini (41’ st Borsetta), Grudina (40’ st Rigo), Ciriello (28’ st Oman), Garbero (35’ st Zuliani).

A disposizione: Fabris, Specogna, Paoluzzi, Curumi.

Allenatore: Fabio Pittilino

Stadio: Internorm Arena di Bolzano
Arbitro: Luca Tagliente di Brindisi (Assistenti: Francesco Macchi di Gallarate e Nicolas Prestini di Pavia).  
Ammoniti: Ciriello. Recupero: 1’ pt; 5’ st.
Reti: 9’ pt Elis Kaptina, 30’ pt Grudina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SERIE D – Virtus Bolzano bloccata dal Torviscosa

TrentoToday è in caricamento