Il testo del Dpcm 3 novembre

L'Italia divisa in zone, coprifuoco, attività chiuse, didattica a distanza. Tante le misure adottate dal nuovo provvedimento

Firmato nella notte tra martedì 3 e mercoledì 4 novembre il nuovo Dpcm (Decreto del presidente del Consiglio dei ministri) contenente le misure anti-contagio dal premier Giuseppe Conte. Le direttive contenute nel nuovo provvedimento rimarranno in vigore dal 5 novembre al 3 dicembre 2020 sull’intero territorio nazionale. Il decreto sostituisce quello precedente del 24 ottobre e contiene disposizioni molto più severe per cercare di contenere i contagi da coronavirus. L’Italia viene divisa in zone rosse, arancioni e gialle/verdi con divieti diversi per ogni territorio a seconda del livello di rischio.

Come riporta Today, tra le nuove regole previste a livello nazionale ci sono anche il coprifuoco dalle 22 alle 5, l’obbligo di mascherina e scuola e la capienza dei mezzi pubblici ridotta al 50%. Le nuove disposizioni saranno efficaci fino al 3 dicembre 2020.

Il testo del Dpcm del 3 novembre 2020

Nell’articolo 1 del nuovo Dpcm si legge:

1. Ai fini del contenimento della diffusione del virus COVID-19, è fatto obbligo sull'intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché obbligo di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all'aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi, e comunque con salvezza dei protocolli e delle linee guida anti-contagio previsti per le attività economiche, produttive, amministrative e sociali, nonché delle linee guida per il consumo di cibi e bevande, e con esclusione dei predetti obblighi:

a) per i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva; 
b) per i bambini di età inferiore ai sei anni; 
c) per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina, nonché per coloro che per interagire con i predetti versino nella stessa incompatibilità. 

Dpcm: il documento in Pdf

È fortemente raccomandato l'uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie anche all'interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi. Il testo del nuovo provvedimento è composto da 14 articoli, comprese le disposizioni finali: il Dpcm del 3 novembre 2020

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

Torna su
TrentoToday è in caricamento