rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Volley

Volley, Padova ferma la corsa di Trento e Piacenza arriva in cima alla classifica

Un lungo tie break con tre set finiti ai vantaggi

Una quarta giornata da un pizzico di amaro in bocca per gli “ex” al momento primi in classifica. Nel turno infrasettimanale valevole per la quarta giornata di campionato il Trentino Volley perde al tie break in casa contro Padova e condivide il primo posto con Piacenze e Monza, tutte a 10 punti. Non solo per Trento un punto di domanda su Michieletto, che per un contatto nel finale di secondo set è poi rimasto fuori con abbondante ghiaccio sulla caviglia.

Un 2-3 (25-17; 28-30; 24-26; 25-16; 17-19) dalle lunghissime battaglie e con tre set sui cinque finiti ai vantaggi, due anche questi di lunga durata.

Trento in realtà parte molto bene, un muro di Pinali vale 6-2, Padova non riesce a ricucire (17-10); una pipe annulla il primo setball ma finisce presto 25-17. Tutt’altra musica il secondo set, Padova recupera dal 6-3 al 6-6 con un ace di Volpato, Bottolo sta lì (11-10) e poi c’è anche il sorpasso e battaglia punto a punto fino al 23-23, quando è un continuo annullare setball dall’una e dall’altra parte. E’ Weber a dare la svolta (28-30). Out Michieletto, la musica continua con le stesse note dell’equilibrio dal 15-15 al 22-23 e poi di nuovo battaglia con Padova a portarsi in vantaggio.

Trento si fa sentire (3-0), arriva presto al 20-13, poi Padova è brava a impensierire arrivando al 20-16, ma da lì è dominio casalingo (25-16).

Set tiratissimo il quinto, con entrambe le squadre affamate di vittoria, è Padova a mettere a terra la palla del 17-19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, Padova ferma la corsa di Trento e Piacenza arriva in cima alla classifica

TrentoToday è in caricamento