rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Volley

B1, ottimo esordio per l’Ata Trento: tre punti a Busnago

Unica nota negativa l’infortunio a Carosini, scavigliata durante il match

Un ottimo esordio e già i primi bei segnali di una squadra unita e che gioca insieme. L’Ata Volley Trento inizia il campionato di B1 nel migliore dei modi, con una vittoria per 0-3 (15-25; 26-28; 23-25) a domicilio, a casa di Busnago. Fondamentali Bogatec  Orlandini, la cui presenza in campo dà serenità a tutto il gruppo. Unico neo di serata l’infortunio di Carosini, scavigliata e che si spera di poter recuperare in due settimane.

“E’stata una bellissima partita, - dice coach Marco Mongera – interpretata al meglio contro una squadra tutt’altro che da sottovalutare e che conta un paio di atlete di grande esperienza”. A fare la differenza a casa di Busnago sono stati “attacco, il muro che abbiamo dimostrato essere difficile da superare; abbiamo fatto meno bene in difesa, - continua Mongera – ma abbiamo limitato al massimo gli errori. Con questa partita abbiamo dimostrato che potremo lottare contro tante squadre del girone”. 

Rimanendo in regione la Trentino Energie perde in casa con Picco Lecco 0-3 (17-25; 13-25; 13-25) e la Rothoblaas Volano perde 3-1 (25-20; 25-16; 22-25; 25-21) a  casa del Volley Gorle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1, ottimo esordio per l’Ata Trento: tre punti a Busnago

TrentoToday è in caricamento