rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport

ECCELLENZA – Brixen, non c’è storia. Il Comano Fiavè vince 3-1

Doppietta per Aidarovski e gol di Poletti per i padroni di casa

PONTE ARCHE – Il Comano Fiavè vince la prima partita del girone di ritorno e lo fa contro il Brixen. L’incontro di Ponte Arche è senza storia, e già nel primo tempo i ragazzi di Luca Celia si dimostrano superiori alla formazione ospite. I padroni di casa, nel corso del primo tempo, hanno potuto beneficiare subito di un rigore assegnato dal direttore di gara per un fallo di Siller ai danni di Poletti. Dal dischetto il portiere ospite si fa perdonare e para il penalty a Dalponte. Al 35’ i gialloneri vanno in rete. Per la seconda volta nel giro di pochi minuti, l’arbitro nota un fallo ai danni di un giocatore di casa, nella fattispecie Fusari, e fischia il rigore. Dal dischetto si presenta Ajdarovski, che batte il portiere. Al 45’ arriva anche il raddoppio di Ajdarovski, che salta il portiere e deposita in rete.

A inizio ripresa il Comano Fiavè trova anche il tris di giornata con Poletti, che sfrutta un errore dei brissinesi per ribadire in rete, poi il gol della bandiera del Brixen viene firmato da Bocchio.

COMANO TERME E FIAVE’-BRIXEN 3-1
RETI: 36’ rig. e 45’ pt Ajdarovski (CF), 10’ st Poletti (CF), 35’ st Bocchio (B)
COMANO TERME E FIAVE’: Singh, Raveane, Giovannini, Sottovia, Fusari, Fruner, Poletti (30’ st Malfer), Pasini, Dalponte (45’ st Stenico), Ajdarovski, Alouani. All. Celia
BRIXEN: Siller, Grassi, Angerer I., Blasbichler (15’ st Wachtler), Kerschbaumer, Sokola (45’ st Nardone), Schraffl (5’ st Consalvo), Nagler, Vinatzer (30’ st Larcher), Miuli, Bocchio. All. Trovato
ARBITRO: Trapin di Bolzano (Ali e Paparella di Bolzano)
NOTE: ammoniti Miuli, Blasbichler e Sokola (B). Espulso Alouani (CF), per doppia ammonizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ECCELLENZA – Brixen, non c’è storia. Il Comano Fiavè vince 3-1

TrentoToday è in caricamento