menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Punto Nascite di Cavalese, Segnana: "Aperto a prescindere dal numero di parti"

"Il numero di parti non è contemplato per la concessione della deroga" spiega l'assessore provinciale alla Sanità

Pronto Soccorso entro novembre, e Punto Nascite a prescindere dal numero di parti. Queste le novità per l'ospedale di Cavalese annunciate dall'assessore Segnana. La riapertura del Punto Nascite, contro le direttive ministeriali, avvenne all'indomani dell'insediamento della Giunta Fugatti, che ne aveva fatto una bandiera in campagna elettorale. 

"La giunta provinciale - ha detto Segnana - ha deciso una serie di investimenti nell’ospedale di Cavalese, al fine di garantire alle valli di Fiemme e Fassa qualità nei servizi e attrezzature mediche all’avanguardia. La prossima settimana inizieranno i lavori per la riqualificazione del Pronto soccorso che si concluderanno entro novembre, in concomitanza con l’avvio della stagione turistica”. L’assessore ha inoltre confermato la volontà di mantenere attivo i punto nascita presso l’ospedale “a prescindere dal numero di parti, che non risulta contemplato quale criterio per la concessione della deroga”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Green pass europeo per i viaggi: in Italia dal 10 maggio

Attualità

Lotteria degli scontrini, manca poco alla terza estrazione

Attualità

Certificazione verde, cosa dicono le Faq del governo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento