rotate-mobile
Politica Centro storico / Via Torre Verde

PD: "dimissioni in blocco" e congresso entro l'estate

Congresso entro l'estate, ed un mese prima tutto il coordinamento darà le dimissioni. Al tempo stesso si chiede a Bozzarelli di rimanere per gestire la "transizione"

"Dimissioni di massa" nel PD trentino: il coordinamento del partito di Trento ha deliberato all'unanimità di rinnovare tutti i ruoli e convocare un congresso entro l'estate. Trenta giorni prima " le dimissioni saranno date da parte di tutti" si legge in una nota diffusa oggi. In vista di questo  appuntamennto  restano "sospese" le dimissioni della  coordinatrice di Trento Elisabetta Bozzarelli,  alla quale il coordinamento  ha chiesto di "assumersi la responsabilità di accompagnare la delicata fase che il partito sta attraversando ed allo stesso tempo di non far mancare l’insostituibile ruolo politico del PD cittadino nelle scelte strategiche che saranno compiute nei prossimi mesi". Tra queste "scelte strategiche" potrebbe rientrare quella di ondare un PD in "salsa trentina", federato a quello nazionale ma al tempo stesso autonomo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PD: "dimissioni in blocco" e congresso entro l'estate

TrentoToday è in caricamento