Passaporto austriaco? No, grazie. Solo il 12% degli altoatesini farebbe domanda

La maggioranza, sia dei residenti di lingua tedesca che di quelli di lingua italiana, rifiuterebbe l'offerta

Il doppio passaporto italo-austriaco alla maggioranza degli altoatesini non interessa. A dirlo sono i risultati di un sondaggio, presentato a Vienna dalla Società Michael Gaismair, che ha chiesto ai residenti della Provincia autonoma di Bolzano cosa ne pensano della proposta, avanzata più volte dal Governo austriaco, di concedere agli altoatesini di lingua tedesca la cittadinanza austriaca.

Ebbene quasi due terzi della popolazione altoatesina (63%) sono scettici. Solo un quarto degli intervistati (25%), infatti, ritiene che si tratti di una buona idea. Il 31% respinge con convinzione la proposta.

Alto Adige: dopo le poleiche via la legge che cancella il termine

Va specificato che il totale degli intervistati comprende ovviamente residenti di lingua italiana e ladina, ma anche limitandosi agli intervistati di lingua tedesca il 36% la ritiene un'idea problematica, e solo il 22% una buona idea. Uno scarno 6% dichiara che si tratta di un'idea ottima.

Il 39% ritiene che la convivenza tra gruppi linguistici diversi sarebbe profondamente danneggiata dall'introduzione del doppio passaporto, visto in questo caso come "privilegio" di ladini e madrelingua tedeschi. In conclusione solamente il 12% degli intervistati si avvarrebbe dell'opportunità di diventare anche cittadino austriaco, mentre il 60% rifiuterebbe l'offerta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche in questo caso la differenza di gruppi linguistici è poco rilevante: il 68% degli altoatesini di madre lingua italiana (che nella proposta del Governo austriaco sono comunque esclusi) ed il 58% di madre lingua tedesca non presenterebbero domanda pet la doppia cittadinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cristiana Capotondi a Trento: sarà Chiara Lubich

  • Impressionante frana in Val Genova: 60 auto bloccate, strada chiusa

  • Acqua cristallina grazie alle piante "filtro": ecco il nuovo biolago di Pinzolo

  • Tragico incidente sulla Valsugana: auto contro camion, morto l'automobilista

  • Crisi braccianti: nuova chiamata per i residenti in Trentino

  • Pasubio, 45 pecore morte in un dirupo. La Provincia conferma: "Stavano scappando dai lupi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento