menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Costi della politica, il Core chiama i sindacati

"Inviteremo formalmente i tre segretari generali a una riunione di lavoro". E' quanto scrive il Core Trentino rivolgendosi a Cgil, Cisl e Uil sulla vicenda del taglio, solo una tantum, alle indennità dei consiglieri

"Inviteremo formalmente i tre segretari generali a una riunione di lavoro con l'obiettivo di concordare con loro le tappe future di un'azione comune". E' quanto scrive il Comitato referendario Core Trentino rivolgendosi alle segreterie provinciali di Cgil, Cisl e Uil "sulla vicenda del taglio, soltanto una tantum, alle indennità dei consiglieri provinciali/regionali".

Il Comitato è impegnato nella raccolta di firme per chiedere una consultazione popolare che - afferma - "avrà il senso di aprire un ragionamento sia sugli squilibri evidenti nel trattamento della classe politica rispetto al resto della cittadinanza, sia sul futuro di un assetto istituzionale che oggi riduce la Regione Trentino - Alto Adige a una scatola vuota con pesanti e ingiustificati costi a carico della collettività".
 
L'auspicio è che, dopo un primo confronto con il Comitato referendario, Cgil, Cisl e Uil "vorranno organizzare già nell'immediato una pubblica assemblea nella quale annunciare l'adesione e l'impegno diretto nella raccolta delle firme, per dare un contributo concreto alla discussione sulla distanza fra società e classe dirigente politica.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento