rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Lavoro

Imprenditoria under 35, il Trentino fa scuola in Italia

Il nostro territorio registra dei numeri notevoli: 4867 giovani guidano delle imprese, la maggior parte sono agricoltori

In Trentino si registra il segno più per i giovani che scelgono di fare impresa: la conferma arriva dalla Confcommercio. Nel nostro territorio, gli under 35 che guidano un’impresa sono 4867, un +1,5% rispetto al 2021 e un +3,2% per quanto riguarda l’intero decennio. Da segnalare, anche, che l’imprenditoria femminile under 35, in questo senso, rappresenta il 23,2% del totale.

I giovani trentini che scelgono di dar vita a una propria attività puntano decisamente sull’agricoltura, con 1092 unità, 31 in più rispetto al 2021. Non siamo, però, un territorio di soli agricoltori nonostante, comunque, dal 2012 ad oggi siano nate 235 imprese in più nel settore. Ampio spazio anche al commercio (717, seppur in calo di 57 unità rispetto allo scorso anno), alle costruzioni (700) e ai servizi alle imprese (699, con l’upgrade maggiore, ovvero di 60 unità in più).

Così il numero uno della Camera di Commercio di Trento Giovanni Bort: “La risposta delle generazioni più giovani alla necessità di inserirsi nel mondo del lavoro, dando vita a un’attività economica da gestire in proprio, riflette una dinamicità e un’apertura mentale che non trova confronto nel resto del Paese. La lettura di questi dati, dunque, non può che essere positiva e ci porta a considerare l’aumento delle imprese giovanili come un primo e qualificato segnale di rinnovamento del nostro tessuto economico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditoria under 35, il Trentino fa scuola in Italia

TrentoToday è in caricamento