rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia Pergine Valsugana / Localita' Cire'

Sant'Orsola: bilancio positivo e nuovo stabilimento a Cirè

Un nuovo stabilimento a Cirè di Pergine, con serre sperimentali ed una parte aperta al pubblico: è questa la novità per il Consorzio Sant'Orsola che chiude il bilancio con 500mila euro di risultato

Un valore alla produzione di 51 milioni di euro, un risultato d’esercizio superiore a 516 mila euro, con un margine operativo lordo di quasi 2,2 milioni di euro, ed un investimento da 27 milioni in vista per il nuovo  stabilimento  a Cirè di Pergine. Sono questi i dati contenuti nel bilancio 2015 del consorzio Sant'Orsola, realtà trentina leader nel mercato dei piccoli frutti.

Un'ottima annata: ai produttori sarà liquidato il 4% in più rispetto alle previsioni, ovvero circa 700mila euro che vanno ad aggiungersi al valore del prodotto conferito. Il nuovo stabilimento si svilupperà su  un'area di 12 ettari, di cui 2,6 ettari occupati dalla struttura ed altri 3 ettari coperti con serre dedicate a colture sperimentali di piccoli frutti. Un investimento, come detto, da 27 milioni di euro, che costituirà anche un "biglietto da visita" per la valle con un'area aperta al pubblico dove conoscere il mondo dei piccoli frutti. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Orsola: bilancio positivo e nuovo stabilimento a Cirè

TrentoToday è in caricamento