rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Economia Centro storico / Piazza Dante

Programma di sviluppo rurale: 30 milioni di euro per l'agricoltura trentina

Stanziamento da 30 milioni per il 2016 all'interno del Psr 2014-2020. Dallapiccola: "Con queste risorse si genereranno 80 milioni di investimenti"

Trenta milioni di investimenti nell'agricoltura trentina, grazie ai fonndi europei. La Giunta proinciale ha approvato due bandi all'interno del Piano di Sviluppo Ruraale 2014-2020, rivolti al  mondo dell'agricoltura e dell'allevamento.

"Complessivamente - spiega l'assessore all'agricoltura Michele Dallapiccola, firmatario delle delibere sul PSR approvate oggi dalla Giunta - con le risorse che mettiamo a disposizione con i nuovi bandi per il 2016, pari a circa 30 milioni di euro, si generano investimenti sul territorio per circa 80 milioni di euro".

Dallapiccola ha anche annunciato che nella prima metà di giugno saranno erogati agli agricoltori i pagamenti per la cosiddetta "domanda unica", mentre nella seconda metà del mese toccherà ai premi sfalcio, alpeggio e indennità compensativa. I due bandi riguardano investimenti direti in aziende agricole, aziende di traformazione e commercializzazione dei prodotti, agritur e fattorie didattiche. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Programma di sviluppo rurale: 30 milioni di euro per l'agricoltura trentina

TrentoToday è in caricamento