Programma di sviluppo rurale: 30 milioni di euro per l'agricoltura trentina

Stanziamento da 30 milioni per il 2016 all'interno del Psr 2014-2020. Dallapiccola: "Con queste risorse si genereranno 80 milioni di investimenti"

foto: Matteo Scalet

Trenta milioni di investimenti nell'agricoltura trentina, grazie ai fonndi europei. La Giunta proinciale ha approvato due bandi all'interno del Piano di Sviluppo Ruraale 2014-2020, rivolti al  mondo dell'agricoltura e dell'allevamento.

"Complessivamente - spiega l'assessore all'agricoltura Michele Dallapiccola, firmatario delle delibere sul PSR approvate oggi dalla Giunta - con le risorse che mettiamo a disposizione con i nuovi bandi per il 2016, pari a circa 30 milioni di euro, si generano investimenti sul territorio per circa 80 milioni di euro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dallapiccola ha anche annunciato che nella prima metà di giugno saranno erogati agli agricoltori i pagamenti per la cosiddetta "domanda unica", mentre nella seconda metà del mese toccherà ai premi sfalcio, alpeggio e indennità compensativa. I due bandi riguardano investimenti direti in aziende agricole, aziende di traformazione e commercializzazione dei prodotti, agritur e fattorie didattiche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

Torna su
TrentoToday è in caricamento