Economia Rovereto / Via Artigianato

Ducati Energia potenzia il centro ricerce di Rovereto

La conferma è arrivata oggi nel corso di una visita da parte dell'assessore Olivi alla sede di Bologna dell'azienda leader del settore chenel 2006 ha aperto un centro ricerche a Rovereto con una ventina di addetti

Visita oggi del vicepresidente della Provincia autonoma di Trento e assessore all'economia Alessandro Olivi (nella foto in sella ad una delle biciclette elettriche ecologiche prodotte dall'azienda bolognese) alla sede della Ducati Energia di Bologna, azienda leader del settore, con oltre 700 dipendenti e sedi anche all’estero, dalla Romania all’India, dall’Argentina alla Croazia, che nel 2006 ha aperto il Centro ricerche Ducati Trento a Rovereto, grazie ad una collaborazione con l'Università e la Provincia autonoma di Trento e l'Alma Mater di Bologna. Attualmente la sede di Rovereto impiega una ventina di ricercatori, altamente specializzati nei diversi rami di attività della Ducati, dai condensatori ai sistemi di trasporto e dall'incontro di oggi è emersa la volontà da parte del presidente del gruppo Guidalberto Guidi, padre dell'attuale Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi, di potenziare la sede di Rovereto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ducati Energia potenzia il centro ricerce di Rovereto
TrentoToday è in caricamento