Ipertiroidismo: in Trentino Alto-Adige oltre 50.000 casi, l'80% sono donne

Oltre 50.000 persone in regione sono affette da ipertiroidismo, la più diffusa tra le malattie della tiroide, ghiandola che regola funzioni importanti per l'organismo, tra cui il metabolismo. A soffrirne maggiormente sono le donne: l'80% dei casi riguarda il genere femminile ed è stato stimato che una percentuale tra il 10 ed il 15% delle donne in periodo post-menopausale ne è affetta. Metodi di diagnosi e cura saranno al centro del congresso organizzato a Bolzano nel prossimo weekend dalla Società Italiana di Medicina Generale. Il ruolo del medico di famiglia è basilare nella tempestività diagnostica, oltre che nella prevenzione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento