menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio: il Trento pareggia e la panchina di Melone traballa

Gli aquilotti pareggiano contro Seregno. Vittoria in rimonta, 3 a 2 il risultato finale, per la Fersina contro il Caravaggio. Il Mezzocorona cede il passo alla capolista Caronnese.

Il Trento è riuscito finalmente a conquistare il primo punto della propria stagione impattando sul campo del Seregno: padroni di casa in vantaggio al 36esimo del primo tempo e pareggio aquilotto griffato Mazzetto al 15esimo della seconda frazione. I gialloblù sono parsi lenti ed impacciati nei primi quarantacinque minuti di gioco, salvo cambiare completamente volto dopo aver raggiunto gli avversari. Non è affatto scontato comunque che il pareggio ottenuto in terra lombarda possa essere sufficiente per salvare la panchina del tecnico Marco Melone. Pare infatti che i vertici societari non siano rimasti soddisfatti della squadra e nelle prossime ore potrebbero arrivare clamorose novità. Per un Trento che ancora non riesce a sorridere c’è una Fersina che invece è riuscita a rimontare due volte il Caravaggio e addirittura portare a casa la posta piena grazie alla rete siglata al 33esimo del secondo tempo da Marzari. Tre a due per i perginesi il risultato finale, con i gialloneri che si sono portati a quota 8 punti in classifica. Non è riuscito nel miracolo invece il Mezzocorona che ha dovuto cedere il passo alla capolista Caronnese: uno a zero il risultato finale a favore degli ospiti in virtù della rete marcata da Moreo al quarto d’ora della ripresa

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Attualità

L'estate 2021 tra distanziamento e mascherine: come sarà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento