rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Sport

SUPERCOPPA SERIE C – Südtirol ko, passa il Modena

Termina con una sconfitta l’esaltante stagione dei biancorossi di Javorcic. I canarini si aggiudicano la Supercoppa, e come il Südtirol, saliranno in seconda serie nella prossima stagione.

BOLZANO – Si è chiusa sabato la stagione esaltante del Südtirol. I biancorossi, seppur perdenti in campo contro il Modena, hanno terminato una stagione a dir poco esaltante, culminata con la promozione in Serie B, un risultato storico per il calcio della nostra regione.

Quanto alla partita di Supercoppa, Tesser ha schierato i suoi secondo il 4-2-3-1: davanti a Gagno, difesa composta da CIofani, Silvestri, Pergreffi e Renzetti. In mediana Armellino e Di Paola, trequarti formata da Scarsella, Mosti e Bonfanti davanti all’unica punta Ogunseye.
Javorcic ha risposto con il consueto “albero di Natale”: Poluzzi tra i pali, Fabbri, Vinetot, Curto e De Col in difesa, Moscati, H’Maidat e Gatto a centrocampo con Casiraghi e Rover a supporto di Odogwu.
Al 6’ rapida azione dei padroni di casa con Moscati che va al tiro su suggerimento di Casiraghi, con la palla che si spegne sopra la traversa. Due minuti più tardi, corner di Di Paola e stacco di Piacentini, con la sfera che termina fuori, e non di molto. Al 10’ gesto di fair play del Modena che mette fuori la palla e consente la standing ovation per Hannes Fink, all’ultima partita da calciatore. Al 12’ Odogwu serve Moscati che pesca a sua volta Casiraghi. Il tiro del fantasista biancorosso, però, trova l’opposizione di un attento Gagno. Cinque minuti più tardi, ancora Casiraghi pericoloso, ma il suo calcio piazzato finisce sul fondo. Stesso esito, al 38’, di un diagonale del trequartista di casa. Un minuto più tardi, lo stesso Casiraghi serve H’Maidat che va al tiro, con la palla che si stampa sul palo alla sinistra dell’estremo difensore modenese. Gli ospiti si rifanno vedere al 41’ con un angolo di Di Paola e lo stacco di Ogunseye che manda la sfera sul fondo. L’ultimo pericolo dei primi 45’ è di marca ospite con una conclusione di Bonfanti, Poluzzi para in due tempi.
Si va alla ripresa, dove il Südtirol si rende subito pericoloso con Rover (Gagno dice di no), ma è il Modena a passare in vantaggio pochi minuti più tardi: al 5’ Odogwu sciupa a tu per tu con Gagno. Sul ribaltamento di fronte Bonfanti si accentra e lascia partire un tiro imparabile per Poluzzi. Il gol tramortisce i bolzanini, che all’11’ incassano lo 0-2: Pergreffi serve Scarsella che tira a incrociare, con la palla che colpisce la parte interna del palo alla destra di Poluzzi e finisce in rete. Al 14’ cross di Fabbri e sponda di Malomo per Rover, che calcia alto. Al 20’ tiro cross dalla sinistra di Davi, con la sfera che finisce sul fondo di poco. Al 37’ capitan Fink fa il suo ingresso sul rettangolo di gioco, e riceve la fascia da Vinetot. Al 40’ ultima occasione del match con il tio di odogwu che si spegne tra le braccia di Gagno.
Il Modena ha potuto così festeggiare la vittoria, mentre il Südtirol, persa la Supercoppa, ha potuto festeggiare in piazza Walther, davanti ai propri tifosi, la vittoria del campionato.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SUPERCOPPA SERIE C – Südtirol ko, passa il Modena

TrentoToday è in caricamento