rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Sport

PROMOZIONE – L’Alense cade contro la Benacense. Ora è crisi

I rivani sono riusciti a vincere grazie al gol partita di Berasi

ALA – Sconfitta di misura per l’Alense, che perde contro la Benacense tra le proprie mura amiche e porta a tre le sconfitte consecutive. Lo scontro con i rivani ha prodotto tante palle gol ed emozioni, con un rigore nel finale non fischiato ai padroni di casa per un fallo di Sissoko su Filippini. Al primo affondo la truppa di Ceraso passa in vantaggio: calcio d’angolo, palla sui piedi di Risatti che batte Carpi a due passi dalla porta. La reazione dell’Alense è veemente: dopo pochi secondi i lagarini pareggiano con Andrea Valentini, che raccoglie l’assist di Delli Compagni e batte il portiere. La sfida del Mutinelli è vivace: al 12’ ospiti nuovamente in vantaggio con la firma di Santuliana, che trasforma una sponda in oro e batte Carpi di testa. Poco prima della mezz’ora i biancocelesti si riportano in carreggiata. Issaka serve Filippini, la punta cerca Seferi nonostante una deviazione avversaria con il numero 6 che sigla il primo gol della carriera in maglia lagarina. Al 35’ cross di Emanuelli sulla sinistra e tiro di Menegot, con la palla che termina tra le braccia di Bellato. La ripresa si apre con una bordata di Tamoni da calcio piazzato, con la palla che scheggia il montante. Al 51’ Michele Pellegrini va vicino al terzo gol della “Bena” con un tiro dal limite che finisce alto. Gli ospiti hanno anche una clamorosa palla gol con Nodari su calcio d’angolo, ma Carpi è prodigioso e salva. A undici dalla fine pasticcio di Gatti e Andrea Valentini: strada spianata per Santuliana, che sbaglia davanti alla porta con Carpi che riesce a deviare in corner. Al 36’ arriva il gol partita degli ospiti: imbucata per Berasi che fulmina Carpi. Il gol non abbatte l’Alense, che al 43’ non si vede concedere un clamoroso rigore per un fallo di Sissoko su Filippini. Inutili le proteste lagarine, con la partita che si conclude con il disappunto di tutto l’ambiente di casa per il rigore non concesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PROMOZIONE – L’Alense cade contro la Benacense. Ora è crisi

TrentoToday è in caricamento