menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Mezzocorona ferma la sua corsa contro Belluno: 0 a 2 il finale

Le reti decisive sono arrivate quando la partita sembrava destinata terminare sul risultato di 0 a 0, il vantaggio ospite è infatti stato siglato da Randrezza all'87esimo mentre il raddoppio è giunto tre minuti più tardi

Dopo sei risultati utili consecutivi il Mezzocorona si è fermato. Privo del suo uomo più forte, Clementi ancora squalificato, i rotaliani hanno ceduto in caso per due reti a zero contro il non irresistibile Belluno. 

Le reti decisive sono arrivate quando la partita sembrava destinata terminare sul risultato di 0 a 0, il vantaggio ospite è infatti stato siglato da Randrezza all’87esimo mentre il raddoppio è giunto tre  minuti più tardi, griffato da Mosca. Un vero peccato soprattutto in considerazione del fatto che i ragazzi allenati da Stefano De Agostini non avevamo affatto demeritato, specie nella prima frazione di gioco, quando si erano addirittura concessi il lusso di sbagliare un calcio di rigore con Mele.
 
Un passo falso che comunque non compromette più di tanto la classifica, soprattutto in ottica salvezza, visto e considerato che rimangono sempre dieci i punti di vantaggio sulle formazioni che attualmente andrebbero ai play out. Certamente però la sconfitta contro il Belluno tarpa un po’ le ali a chi pensava addirittura alla possibilità di accedere agli spareggi promozione. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento