Lunedì, 17 Maggio 2021
Sport

Volley, l'Itas vince facile e distanzia in classifica Macerata

Quarta vittoria consecutiva fra campionato e Champions League con un finale di 3 set a 0. Dopo Belgrado, Piacenza e Teruel in questo caso ad inchinarsi alla legge dei gialloblù è stata la Fidia Padova

L’Itas Diatec Trentino raccoglie la quarta vittoria consecutiva fra campionato e Champions League per 3-0. Dopo Belgrado, Piacenza e Teruel in questo caso ad inchinarsi alla legge dei gialloblù senza avere la soddisfazione di conquistare neppure un set è stata la Fidia Padova, regolata in maniera autoritaria con una prova senza particolari sbavature.

Il successo consente fra l’altro ai campioni del mondo di tentare nuovamente la fuga in testa alla classifica (Macerata ha perso 3- 1 a Piacenza) e di giungere quindi allo scontro al vertice di sabato prossimo nelle migliori condizioni possibili non solo per quel che riguarda la graduatoria ma anche per quel che concerne lo spessore del gioco. I gialloblù infatti hanno giocato una pallavolo divertente ma anche estremamente pratica, in cui ancora una volta gli acuti sono arrivati attingendo alla proverbiale efficacia del servizio (11 ace a fronte di 9 errori) e alle tante alternative offerte dalla rosa. 
 
Recuperato Djuric (rientro positivo con il 57% in primo tempo, un muro ed un ace), Stoytchev ha infatti utilizzato anche l’ex Burgsthaler per tutta la gara e pure Della Lunga, Zygadlo e Sokolov nel terzo parziale, ottenendo da tutti i giocatori impiegati buone risposte anche in vista delle prossime impegnative partite in sequenza. Nella confortante prova generale, risaltano gli 11 punti di Juantorena, votato mvp per il 53% a rete e i due ace sfoderati, ma anche il 60% in attacco di capitan Kaziyski ed il set praticamente perfetto dello stesso Della Lunga, autore del 75% ma anche di tre ace personali nella terza frazione giocata.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, l'Itas vince facile e distanzia in classifica Macerata

TrentoToday è in caricamento