rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sport

ECCELLENZA – L’Arco riacciuffa il Dro nel recupero

Il Dro si mangia le mani dopo il doppio vantaggio iniziale

ARCO – Derby clamoroso tra Arco e Dro. In via Pomerio la formazione droata passa per due volte in vantaggio e viene acciuffata nel secondo tempo. Al 16’ Bertoldi porta in vantaggio il Dro con un colpo di testa vincente sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Cinque minuti più tardi, punizione di Tourè  e colpo di testa di Corradini che gonfia la rete. A inizio ripresa l’Arco riesce a ritagliarsi un varco in area ospite. Rosà viene atterrato da Manente e i locali guadagnano il penalty. Dal dischetto Marchione accorcia le distanze, mentre al 49’ Grossi va in gol al termine dell’ultimo assalto di casa Arco.

ARCO – DRO 2-2

RETI: 16’ pt Bertoldi (D), 21’ pt Corradini (D), 1’ st rig. Marchione (A), 49’ st Grossi (A)
ARCO: Deromedi, Calzà (26’ st Rigatti), Grossi, Miani (35’ st Signoretti), Ischia, Vinci (35’ st Pasini), Risatti, Azzolini (14’ st Pederzini), Rizvani, Marchione, Rosà (23’ st Lombardo). All. Zasa
DRO ALTO GARDA: Bertè, Corradini, Ferreira, Bertoldi, Nodari, Manente, Rech (14’ st Ben Zarrouk), Bombardelli, Nicolini (39’ st Guarino), Bozzi, Touré. All. Andreatta
ARBITRO: Spedale di Palermo (Cozzio di Rovereto e Giannone G. di Arco-Riva)
NOTE: ammoniti Marchione, Vinci (A), Ferreira, Manente (D).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ECCELLENZA – L’Arco riacciuffa il Dro nel recupero

TrentoToday è in caricamento