menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Diatec vince e riacciuffa il secondo posto

Lo 0-3 con la Revivre Milano consente alla squadra di Lorenzetti di rafforzare il proprio secondo posto con tre lunghezze su Perugia, e aumentare il vantaggio (+5) sulla quarta piazza grazie alla contemporanea sconfitta di Modena a Verona

La Diatec Trentino vince a mani basse al PalaYamamay e riconquista il 2°posto solitario. Un secco 3-0 ai danni del fanalino di coda della Revivre Milano.

Trento chiude positivamente la settimana successiva alla Final Four di Coppa Italia, portandosi a casa la seconda vittoria in trasferta degli ultimi quattro giorni. Dopo essere passati a Sastamala, avvicinando la qualificazione ai quarti di 2017 CEV Cup, i gialloblù hanno ottenuto l’intera posta in palio anche al PalaYamamay, regolando sempre per 3-0 la Revivre Milano.

Il successo da tre punti consente alla squadra di Lorenzetti di rafforzare il proprio secondo posto, ora detenuto in solitario con tre lunghezze su Perugia, e aumentare il vantaggio (+5) sulla quarta piazza grazie alla contemporanea sconfitta di Modena a Verona.

Per assicurarsi la seconda vittoria in tre set nel giro di tre giorni, la formazione di Angelo Lorenzetti non ha dovuto soffrire troppo; la evidente differenza di qualità in attacco ed al servizio ha infatti consentito ai gialloblù di controllare sempre senza particolari problemi il punteggio, scappando via in ogni singolo parziale come e quando hanno voluto. Giannelli (acclamatissimo dal pubblico lombardo) ha fatto attaccare col 58% la propria squadra, in cui sono apparsi particolarmente ispirati Lanza (mvp con 13 punti ed il 67% a rete, condito anche da un ace), Urnaut e Stokr, a segno entrambi col 64%. Positivo anche l’apporto di Solé e il contributo della battuta, che ha visto andare a segno sei giocatori trentini differenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento