menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Astinenza da gol, il Mezzo non va oltre il pareggio

Il Mezzocorona non segna ormai da 270 minuti, aspetto strano per una formazione che in tutta la stagione non aveva mai sofferto di questo problema. Con la Sanvitese la squadra di De Agostini ha pareggiato

Il Mezzocorona non sa più vincere. Dopo aver ceduto il passo contro Belluno e Sacilese i gialloverdi infatti non sono riusciti ad andare al di là di uno striminzito zero a zero contro la Sanvitese tra le mura amiche. 

D’accordo i friulani, in piena lotta per non retrocedere, si sono presentati sul campo di via Santa Maria con il chiaro intento di non prenderle, ma i rotaliani non sono riusciti ad avere la meglio della difesa ospite nonostante un possesso palla costante. 
 
“Per quanto mi riguarda posso dire che ci è mancata solo la vittoria - esordisce Stefano De Agostini, allenatore dei draghi. Rispetto alle due prestazioni precedenti ho infatti visto una squadra molto più determinata e decisa, certo sotto porta non abbiamo avuto quella cattiveria che più volte in passato aveva permesso di ottenere i tre punti. Bisogna dire però che il portiere degli ospiti, Peresson, si è reso protagonista di una prestazione spettacolare, risultando decisivo in almeno tre momenti del match”.
 
Sarà un caso ma il Mezzocorona non segna ormai da 270 minuti, aspetto strano per una formazione che in tutta la stagione non aveva mai sofferto di questo problema: “E’ vero, ma dobbiamo tenere in considerazione che solo contro la Sanvitese è tornato in campo il nostro terminale offensivo Clementi, si tratta di un giocatore fondamentale per quanto concerne gli equilibri della squadra- continua l’allenatore dei gialloverdi. Non si poteva neppure pretendere che dopo tre giornate di squalifica il ragazzo avesse subito il ritmo partita nelle gambe ma devo dire che sono complessivamente soddisfatto della prova di tutta la squadra. Ripeto: è mancato solo il gol”. 
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento