Paralimpiadi: i trentini Casal e Bertagnolli conquistano anche l'oro

Bronzo, argento e, finalmente, oro: inarrestabile la coppia fiemmese dello sci Visually Impaired a PyeongChang

foto Mauro Ojetto, Comitato Paralimpico Italiano

Bronzo, argento e finalmente oro! La coppia trentina formata da Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal fa collezione di medaglie alle Paralimpiadi di PyeongChang. Dopo aver regalato all'Italia la prima medaglia paralimpica invernale in 8 anni con la discesa libera i due sciatori fiemmesi hanno salito un altro gradino arrivando all'argento nel SuperG domenica scorsa.

"Vogliamo l'oro" avevano detto, e così è stato. Nello slalom gigante i due si sono piazzati al primo posto, regalando nuovamente una medaglia all'Italia che non arrivava da quando, otto anni fa, Francesca Porcellato vinse la sprint di fondo.

Casal e Bertagnolli sono riusciti a spuntarla sulle due coppie contro le quali si sfidano ormai dal loro arrivo in Corea: gli slovacchi Krako e Brozman ed i canadesi Marcoux  e leitch. Questa volta è il tricolore italiano a sventolare sul gradino più alto del podio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Jack e Fabri: così li chiama ora il grande pubblico, così li hanno sempre chiamati gli amici della val di Fiemme, dove i due si sono conosciuti, sui banchi dell'Istituto Rosa Bianca. Una grande soddisfazione azzurra, e un po' trentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Limiti di velocità solo per le moto sulle strade di montagna

Torna su
TrentoToday è in caricamento