Trentino Volley in finale, Delta e Aquila oggi si giocano tutto

Finale assicurata per la Trentino Volley, mentre l'Aquila Basket dovrà battere Brrescia al PalaTrento. In palio in biglietto dei playoff anche per la Delta Informatica, questo pomeriggio al Sanbapolis

Anche quest'anno volley e basket sono ai massimi livelli in Trentino: se per la Diatec c'è già un biglietto d'ingressso alla finale di scudetto, Aquila Basket e Trentino Rosa si giocano il tutto e  per tutto questa sera rispettivamente al PalaTrento (ore 18.15) ed al Sanbapolis (ore 17).

La Diatec Trentino Volley entrerà in finale scudetto  per l'ottava volta nella sua  storia, dopo aver battuto, proprio come due anni fa, la Sir Safety Perugia nella gara di spareggio con unn netto 3-0.  l’ultima tappa del percorso che porta al tricolore prenderà il via a Civitanova sul campo della Cucine Lube martedì 25 aprile (ore 18) per gara 1. 
L'Aquila Basket si gioca oggi, domenica  23 aprile, la qualificazione ai play-off, la terza in tre anni passati in serie A. Per accedere alle gare finali il team di Buscaglia dovrà battere Brescia, orfana  di  Michele Vitali ma con il  temibile Marcus Landry, top scorer di serie A, sul campo del PalaTrento. Poco prima, come detto alle 17, al Sanbapolis c'è in palio un altro biglietto per i play-off: la Delta Informatica Volley si giocherà tutto con la Battistelli Marignano. A disposizione del coach c'è tutta la squadra, in perfetta forma, ed il sestetto in campo sarà molto probabilmente quello  classico con Moncada in regia, Aricò opposto, Kijakova e Coppi in posto-4, Fondriest e Rebora al centro della rete e Zardo libero. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Volotea: due nuove destinazioni dall'Aeroporto Catullo

  • Torna l'obbligo di pneumatici invernali

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Cosa fare nel weekend: tutti gli eventi

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

  • Infortunio sul lavoro a Grigno, precipita per cinque metri e si schianta al suolo: grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento