menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schwazer presenta denuncia per falso e frode sportiva

Il legale del marciatore ha presentato denuncia penale a carico di ignoti per i reati di frode sportiva e falso dopo le accuse di positività agli steroidi

È stata depositata in Procura a Bolzano dal difensore di Alex Schwazer, come preannunciato, una denuncia penale a carico di ignoti per i reati di frode sportiva e falso. "Entro martedì - ha dichiarato all'Ansa - scriveremo anche una lettera alla Iaaf (Associazione internazionale delle federazioni di atletica, ndr), con tutte le incongruenze di cui siamo venuti a conoscenza, chiedendo che venga annullata la procedura contro Schwazer per le Olimpiadi di Rio e di non sospendere l'atleta".

Potrebbe inoltre esserci una bistecca consumata durante il cenone di Capodanno alla base del riscontro positivo al testosterone sintetico per Alex Schwazer. Un'ipotesi del tutto virtuale, secondo l'avvocato difensore, Gerhard Brandstaetter. "In ogni caso - afferma il legale all'Ansa - dopo sei mesi non è più dimostrabile, quindi non sarà parte della strategia di difesa. Noi puntiamo - spiega - ad evidenziare tante diverse irregolarità che abbiamo dovuto riscontrare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento