Referendum 4 dicembre: guida al voto

Tutte le informazioni sul referendum di domenica 4 dicembre. I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23, non è previsto alcun quorum. La maggioranza dei voti espressi, 'sì' o 'no', deciderà sulla conferma o l'abrogazione della riforma approvata ad aprile dal parlamento

AGGIORNAMENTO: ECCO I RISULTATI IN TRENTINO, CLICCA QUI...

Il 4 dicembre si svolgerà il referendum popolare confermativo previsto dall'articolo 138 della Costituzione sulla legge costituzionale. Ogni elettore potrà votare nel proprio seggio, indicato sulla tessera elettorale personale dalle ore 7 alle 23. Si tratta di un referendum popolare confermativo sulla legge costituzionale "Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione" approvata dal Parlamento e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016. 

In provincia di Trento i seggi sono 528 per 406.412 aventi diritto al voto (198.009 maschi e 208.403 femmine). Nel solo capoluogo sono chiamati alle urne 87.332 elettori (41.271 maschi e 46.061 femmine). Sono stati allestiti 21 seggi speciali e 31 seggi volanti in ospedali, case di riposo e carceri. Sono invece 3 gli elettori ammessi al voto a domicilio. 

I seggi elettorali del Comune di Trento sono 98. Vi sono poi 8 seggi speciali  e 6 seggi volanti per permettere la raccolta del voto presso gli ospedali, case di cura e casa circondariale. Vi sono inoltre 2  seggi ove i militari, per ragioni di servizio, possono recarsi a votare. I seggi senza barriere architettoniche sono attualmente 17 e sono presenti in tutte le Circoscrizioni cittadine.

I trentini domenica alle urne troveranno una scheda elettorale su cui sarà riportato il quesito sottoposto a referendum e due caselle su cui tracciare una croce sul "sì" oppure sul "no" per approvare o bocciare il referendum confermativo sulla Riforma costituzionale approvata con una maggioranza inferiore ai due terzi del Parlamento. Per il referendum confermativo non è richiesto il quorum di validità, quindi a prescindere dal numero di partecipanti, vincerà l’opzione (Sì o No) che ha ottenuto la maggioranza dei voti. Non mancheremo di pubblicare in tempo reale i dati sull'affluenza ed i risultati sul nostro sito. TUTTE LE INFORMAZIONI SUL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE SU TODAY.IT clicca qui...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

Torna su
TrentoToday è in caricamento