Penasa a Roma da Alfano mentre Biancofiore annuncia il "Club Forza Silvio"

Alla convention inaugurale del Nuovo Centro destra c'era anche, per il Trentino Alto Adige, l'ex consigliera trentina Franca Penasa. Alfano menziona Berlusconi e parte l'applauso ma poi precisa: "In Forza Italia troppi estremismi". A Bolzano la fedelissima Biancofiore annuncia l'apertura del "Club"

"Oggi siamo qui in 10.000, salutiamo coloro che non hanno creduto in noi, senza rancore" è questo il saluto che Angelino Alfano ha rivolto alla platea della convention costitutiva del Nuovo Centro destra oggi a Roma. Per il Trentino c'era l'ex consigliera provinciale Franca Penasa (passata dalla Lega a Forza Italia e ora con il nuovo soggetto del centrodestra). "Alfano è un politico moderato e competente" ha detto Franca Penasa "ha colto e indirizzato in termini propositivi le maggiori emergenze del Paese: i temi della famiglia, della centralità dell'uomo della società, della sussidiarietà nel rispetto delle diversità territoriali".

A Trento la prossima settimana si svolgerà un incontro durante il quale, riferisce Penasa, si organizzerà l'apertura del primo circolo del Nuovo centro Destra in Trentino. E proprio oggi l'ex compagna di partito rimasta in Forza Italia, Micaela Biancofiore, ha annunciato l'apertura a Bolzano di un "Club Forza Silvio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I rapporti tra il NCD e la rinata Forza Italia non sono ancora del tutto chiari. I quotidiani nazionali riferiscono di un applauso partito dalla platea quando Angelino Alfano nel suo discorso inaugurale ha nominato Silvio Berlusconi, anche se "Abbiamo deciso di non aderire a Forza Italia perché c’erano troppi estremismi ed estremisti mentre noi abbiamo scelto di non far precipitare il Paese nel buio. Pensate cosa sarebbe accaduto se dopo la sentenza della Corte costituzionale il Paese era con una crisi di governo", ha sottolineato il neo-leader.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cristiana Capotondi a Trento: sarà Chiara Lubich

  • Crisi braccianti: nuova chiamata per i residenti in Trentino

  • Pasubio, 45 pecore morte in un dirupo. La Provincia conferma: "Stavano scappando dai lupi"

  • Lascia le sue cose al rifugio e scompare, lo cercano tutta la notte: era al bivacco

  • Acqua cristallina grazie alle piante "filtro": ecco il nuovo biolago di Pinzolo

  • Primario si assegna 2224 turni di reperibilità: condannato a restituire 75mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento