menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Messner: "No alle radici cristiane nello Statuto d'autonomia"

"Se non separiamo politica e religione, finiamo male", dice Messner. "Vediamo i problemi in tutto il mondo causati dal fatto che i musulmani non distinguono tra potere politico e religioso"

"La chiesa non deve immischiarsi nella politica e la religione non c’entra nulla con il nuovo Statuto d’autonomia". Lo dice Reinhold Messner, in un’intervista ripresa dall'Ansa, in riferimento alla richiesta del vescovo altoatesino, Ivo Muser, di inserire un riferimento alle radici cristiane nel preambolo dello Statuto d'autonomia. "Questo – aggiunge il re degli ottomila – sarebbe un ritorno al medioevo". Messner fa appello al governatore Arno Kompatscher a prendere le distanze, "altrimenti saremo costretti a fondare un nostro partito oppure a fare una rivoluzione". 

L'alpinista sottolinea poi di non voler togliere i crocifissi dalle vette di montagna: "Le croci possono restare dove sono, ma basta così, non servono altre. Se non separiamo politica e religione, finiamo male", dice Messner. "Vediamo i problemi in tutto il mondo causati dal fatto che i musulmani non distinguono tra potere politico e religioso", afferma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Nuovo Dpcm, cosa cambierà?

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus, un altro lutto e +220 contagi

  • Attualità

    Sicor, sostegno da "tute blu" e studenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento