menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fugatti: "Via i libri gender dalle scuole". Arcigay li legge in piazza per protesta

Volete sapere di che cosa parlano i cosiddetti "libri gender" usati nelle scuole per l'educazione alla diversità? Andate domani in piazza Dante dove Arcigay e Arcilesbica leggeranno in segno di protesta i libri che i firmatari di una mozione in consiglio provinciale, Fugatti in testa, vorrebbero bandire dalle scuole. La mozione sarà discussa in consiglio provinciale contemporaneamente alla manifestazione e, come si vede dalla protesta già annunciata, non ha mancato di suscitare clamore. Le due associazioni di riferimento per i diritti degli omosessuali hanno dunque lanciato la  potesta direttamente sotto le finestre dell'aula consiliare.

La richiesta di Fugatti, lanciata in settembre ed  in agenda nei prossimi giorni, arriva dopo l'altrettanto clamorosa presa di posizione del sindaco di Venezia Brugnaro che ha ordinato alle scuole veneziane di ritirare libri che accennano all'omosessualità. "al Presidente della Provincia autonoma di Trento chiediamo di richiamare gli istituti scolastici in particolar modo asili, scuole elementari e medie affinchè questi ultimi non adottino libri di testo e altro in cui venga trattata la teoria del gender" chiede Fugatti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento