rotate-mobile
Politica Gardolo / Via Dante Alighieri

Fusioni, 15 nuovi comuni dal primo gennaio 2016

Con il nuovo anno saranno effettivi gli incarichi dei commissari straordinari nominati dalla giunta provinciale di Trento. Le elezioni si terranno tra il 1 maggio e il 15 giugno 2016. Il referendum porterà dunque i comuni trentini da 208 a 178

I 15 nuovi comuni trentini nasceranno il primo gennaio 2016. lo ha stabilito la giunta regionale su proposta dell'assessore Josef Noggler ratificando la decisione dei cittadini che con il referendum hanno portato i comuni trentini da 208 a 178. Il 15 nuovi comuni sono Alta Valle, Altopiano della Vigolana,  Amblar-Don, Borgo Chiese, Borgo Lares, Castel Ivano, Cembra Lisignago, Contà, Madruzzo, Porte di Rendena,  Primiero San Martino di Castrozza, Tre Ville, Vallelaghi, Ville d'Anaunia, Sella Giudicarie. A partire da quella data saranno effettivi gli incarichi dei commissari straordinari nominati dalla giunta provinciale di Trento. Le elezioni si terranno tra il 1 maggio e il 15 giugno 2016.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fusioni, 15 nuovi comuni dal primo gennaio 2016

TrentoToday è in caricamento