Prima i trentini o prima Salvini? Il PD del Trentino all'attacco sull'autonomia

Con la flat tax le entrate delle due province autonome sono destinate a contrarsi, l'emendamento che chiedeva la salvaguardia delle prerogative economiche è stato ritirato

Prima i trentini? No,  prima Salvini. Così il Partito Democratico del Trentino va all'attacco dopo il naufragio alla Commissione Bilancio della Camera,dell'emendamento di salvaguardia per le Province autonome di Trento e Bolzano che chiedeva di far valere i precedenti accordi siglati con lo Stato in materia di risorse economiche.

Risorse che, secondo il PD, sono inevitabilmente destinate a calare per effetto della flat tax, e di altre possibili manovre di questo tipo, che determineranno una minor entrata nelle casse delle due province. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'emendamento è stato ritirato - si legge nel comunicato - e questo nonostante il colloqui tra Fugatti e Tria in occasione del Festival dell’Economia, a dimostrazione della totale ininfluenza di Fugatti tanto all’interno della Lega quanto a livello istituzionale. Il tema Autonomia è finito rapidamente ai margini dell’agenda e della retorica politica della Giunta Fugatti. Basti pensare alla leggerezza con cui è stato smontato l’assegno unico provinciale per adottare, primi in Italia, il romanissimo reddito di cittadinanza, o alla questione Valdastico". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Dopo il caldo arrivano i temporali (anche forti): le previsioni per il weekend

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

  • Migliaia di metri cubi di fango, roccia e alberi franano in valle: intervengono protezione civile e vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento