menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

M5S: "Agusta in manutenzione, elisoccorso dimezzato fino al 20 giugno?"

L'Agusta Aw 139 sarà inutilizzabile fino alla fine di giugno poiché sarà a Foggia, dove sarà sottoposto a un percorso di manutenzione. A questo punto ci si ritroverebbe con il solo 'vecchio' Dauphine

Flotta di elicotteri per il soccorso ridotta ad un solo velivolo: sembra infatti che l'elicottero Agusta Aw 139 sarà inutilizzabile fino alla fine di giugno poiché in procinto di lasciare Trento per Foggia, dove sarà sottoposto a un percorso di manutenzione. A questo punto ci si ritroverebbe con il solo 'vecchio' Dauphine disponibile. Lo scenario è prospettato da Flippo Degasperi, consigliere provinciale del Movimento 5 Stelle del Trentino, che con un interrogazione chiede conto di di alcune segnalazioni ricevute. A cominciare, appunto, dalla prossima manutenzione dell'Agusta. Una situazione che Degasperi avvicina a quella dello scorso 5 marzo, quando uno dei due elicotteri Agusta AW 139 precipitò in Val Nambino, fortunatamente senza conseguenze gravi per il personale.

Tenuto conto che il mezzo gemello si trovava in manutenzione, l'unico mezzo disponibile rimaneva il Dauphine: "Era chiaro fin da subito che per un sistema 'Trentocentrico' e basato sugli elicotteri come quello della Sanità trentina la situazione dell'emergenza non avrebbe potuto reggere a lungo", afferma Degasperi. "Negli anni scorsi infatti gli investimenti nei mezzi stradali sono stati del tutto abbandonati. Dal 2012 infatti (a parte un mezzo speciale) l'Apss non ha più investito 1 euro nell'acquisto di nuove ambulanze o automediche/sanitarie", attacca il consigliere dei 5 stelle.

Degasperi ricorda che lo scorso 20 gennaio, in risposta ad una sua interrogazione sulla situazione delle automediche e delle autosanitarie a disposizione di Trentino Emergenza, gli venne fornito un elenco di 6 mezzi, di cui 1 in via di demolizione con i relativi anni di acquisto. Ecco l'elenco VW Sharan (2002); 2 Fiat Doblò (2004 e 2006); 2 VW Passat (2012); Suzuki Vitara (2004), in via di dismissione. Degasperi ipotizza quindi che la situazione non sia cambiata di molto, cioè che le automediche e sanitarie siano rimaste le stesse, Inoltre, scrive Degasperi, "considerato che non ci risulta siano state avviate procedure per il noleggio di altri elicotteri, se la trasferta dell'Agusta fosse confermata è chiaro che il Trentino si ritroverebbe nella medesima condizione del 5 marzo 2017".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento