rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Bordata

Fratelli d'Italia a Spinelli: "Dov'era quando è morto Andrea Papi?"

Dopo l'attacco dell'assessore provinciale al partito di Giorgia Meloni, arriva la controreplica di Alessandro Urzì, che invoca un referendum fra Lega e Fdi

“Ma dove era Spinelli negli ultimi cinque anni? Dove era Spinelli anche nell’evitare, dal posto che aveva in Giunta, che accadesse la tragedia di Andrea Papi?” Sono le domande (retoriche) che si pone il commissario del Trentino di Fratelli d’Italia Alessandro Urzì, dopo l’attacco dell’assessore provinciale Achille Spinelli.

Elezioni provinciali 2023: tutti i candidati a presidente

Poi ci va giù pensate il deputato meloniano quando  lo definisce “raccomandato” e “volgare”. Così si spiegherebbe il “nervosismo” di Spinelli “legato al fatto di sottoporsi per la prima volta al giudizio degli elettori, dopo essere stato per cinque anni assessore tecnico comandato dall’esterno. Insomma: un raccomandato e non eletto - continua Urzì in una nota stampa -. I suoi toni volgari sono frutto, evidentemente, della sua scarsa cultura di coalizione che prevede non soldatini ai suoi ordini ma forze politiche che rivendicano posizioni e animano il dibattito”. Urzì continua a chiedersi dov’è stato fino a oggi Spinelli perchè, ribadisce, “a giudicare dalla lista di questioni irrisolte dal suo assessorato, che ci sono state poste e che hanno trovato spazio nel nostro programma, la domanda appare ragionevole”.

Elezioni provinciali Trento 2023, i candidati di Fratelli d'Italia

Poi lo rimprovera anche di aver fatto un regalo alla sinistra seminando “zizzania nei confronti di Fratelli d’Italia, invece di individuare nella sinistra e nel sindaco Valduga l’avversario”. E allora Urzì coglie la palla al balzo per chiedersi se Spinelli non voglia invocare un referendum fra Lega e Fratelli d’Italia. “Saranno i trentini a decidere se (all’interno della coalizione del centrodestra) sarà Fratelli d’Italia a fare da perno con la sua carica di innovazione e visione politica pragmatica come quella indicata dalla premier Giorgia Meloni o sarà il modello Spinelli (cioè dell’intera vecchia Giunta uscente) a essere trainante. Che referendum sia, candidato Spinelli” ha concluso Urzì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli d'Italia a Spinelli: "Dov'era quando è morto Andrea Papi?"

TrentoToday è in caricamento