menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Claudio Cia al Family Day a Roma

Claudio Cia al Family Day a Roma

Claudio Cia lascia la Civica Trentina

L'annuncio sul blog, poi la conferenza stampa: "Lascio perchè la Civica è diventata un'etichetta, le mie battaglie danno fastidio, è un partito assente"

"Lascio Civica Trentina che per me si sta rivelando un’etichetta, un paravento dietro cui portare avanti la politica che sta tenendo lontana la gente dal voto" con queste parole affidate, come sempre, al suo frequenatissimo blog personale il consigliere Claudio Cia dà l'addio alla "sua" Civica Trentina.

Un partito "sempre più assente su temi di attualità, una presenza impalpabile su importanti vicende come la questione Flor, il caso Baratter o le inchieste che coinvolgono il Presidente Rossi" questo sarebbe diventata, secondo il consigliere, la lista che lo vide tra i primissimi animatori, prima in Comune, poi in Provincia, ed ancora come candidato sindaco di Trento.

Nel comunicato non si parla di una destinazione futura, è probabile che il consigliere porterà avanti da solo le sue battaglie che, dice, sono oggi "mal sopportate, motivo d'insofferenza" all'interno della Civica. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento