menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La zona di Sant'Ilario

La zona di Sant'Ilario

Niente bretella di Sant'Ilario: assessorato occupato per protesta

Civettini (Lega) si è presentato all'assessorato ai lavori pubblici per chiedere conto "delle bugie politiche, relative alla bretella che dovrebbe decongestionare il traffico in entrata e in uscita, da Calliano a Rovereto"

Come annunciato, oggi il consigliere provinciale della Lega Claudio Civettini si è presentato all’assessorato gestito "dallo sfuggente" assessore ai trasporti Alberto Pacher, per chiedere conto "delle bugie politiche, relative alla bretella che dovrebbe decongestionare il traffico in entrata e in uscita, da Calliano a Rovereto".

Un’azione di protesta che inizia oggi, con l’occupazione simbolica dell’assessorato, e che culminerà in una manifestazione prevista sul territorio. Una scelta per sottolineare come la Vallagarina "non possa essere ostaggio di giochini politici su temi tanto importanti ed è altrettanto intollerabile che il Pd roveretano cerchi di giustificare le sciocchezze politiche dell’assessore, che, a suo dire, sembrerebbero frutto di “metodi giornalistici per riempire le pagine locali”.
 
"Allora - conclude Civettini - se lo slittamento della progettazione e il finanziamento della bretella di Sant’Ilario sono una finzione giornalistica l'assessore cacci in campo la disponibilità, la progettazione e l’inserimento immediato nella priorità operativa delle opere urgenti".
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento