Domenica, 14 Luglio 2024
Politica

Comune, spesa in calo. Pegoretti: "Noi non siamo la casta che conta"

In Consiglio comunale, rispetto al 2010, c’è stata una riduzione della spesa per i gettoni di 90 mila 410 euro. Nel 2013 si sono tenuti 62 consigli comunali e sono state approvate 215 deliberazioni

"Forse il Consiglio comunale di Trento è percepito dai cittadini come una casta, ma di sicuro i consiglieri comunali non rappresentano certo 'la casta che costa'". Lo ha detto il presidente del Consiglio comunale di Trento, Renato Pegoretti, presentando stamani i dati dell'attività del Consiglio nel 2013. Il 2013 ha visto un aumento di 22 mila 270 euro della spesa per i gettoni di presenza dei consiglieri rispetto all’anno precedente. Aumento dovuto al fatto che nel 2013 sono stati approvati due bilanci di previsione, che richiedono numerose adunanze dedicate a questo tema. Da segnalare invece che rispetto al 2010 c’è stata una riduzione della spesa per i  gettoni di 90 mila 410 euro. Nel 2013 si sono tenuti 62 consigli comunali e sono state approvate 215 deliberazioni. Circa la riforma del regolamento, Pegoretti ha detto che entro giugno verrà depositato il testo e che in settembre dovrebbe andare in aula. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, spesa in calo. Pegoretti: "Noi non siamo la casta che conta"
TrentoToday è in caricamento