Lega: "Armi più facili da ottenere". La prima firma è dell'onorevole trentina Cattoi

Dopo la legittima difesa un altro Ddl per ottenere più facilmente armi da difesa, ma Salvini frena: "non voglio mezza pistola in più in giro"

Armi da fuoco più facili da ottenere, per la difesa personale. La prima firma sulla proposta di legge presentata dalla Lega è dell'onorevole trentina Vanessa Cattoi. "Procurarsi un'arma da fuoco, nel nostro Paese - dice la deputata leghista- non è un'operazione molto semplice, almeno per chi vuole farlo nel rispetto delle norme vigenti, perché le licenze concesse per la detenzione di armi in casa sono poco più di 5 milioni, il che significa che un italiano su dieci è in condizioni di utilizzare un'arma, anche se il numero delle licenze che consentono a coloro che le acquistano di portarle con sé è largamente inferiore. Esistono norme molto restrittive anche sull'acquisto di cartucce e di munizioni".

Lega e porto d'armi: ecco cosa sta succedendo alla Camera

"Ai sensi della normativa vigente - prosegue Cattoi - sono considerate armi comuni da sparo, oltre ai fucili, alle rivoltelle e alle pistole a funzionamento semiautomatico, anche le armi denominate 'da bersaglio da sala', quelle ad emissione di gas, nonché quelle ad aria compressa o gas compressi, i cui proiettili eroghino un'energia cinetica superiore a 7,5 joule". L'idea è di alzare il limite a 15 joule. In questo modo, teoricamente, potrebbe bastare la maggiore età. 

Salvini: "Non voglio in giro mezza pistola in più"

La proposta arriva dopo l'approvazione della legge sulla legittima difesa e da molti è vista come il completamento della stessa. A frenare però è il leader dello stesso partito, Matteo Salvini, che oggi ha dichiarato: "Per quel che mi riguarda che la legittima difesa non significa maggiore diffusione di armi, per me la partita si è chiusa con ieri, non voglio in giro mezza pistola in più". Insomma, una proposta interna alla Lega che però non sembra essere appoggiata dal segretario del carroccio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

  • Fuga di Gpl sulla Valsugana: bloccata anche la ferrovia Trento-Bassano

Torna su
TrentoToday è in caricamento