Oltrefersina: domande fino al 25 giugno per gli orti comunali

Nuovi orti comunali in via Montello: ecco come partecipare

Finiti i lavori di sistemazione, gli orti comunali di via Montello sono pronti per essere coltivati. Magari anche da voi, che state leggendo. Gli orti, che si trovano nel quartiere dell'Oltrefersina, verranno affidati in concessione all’associazione individuata di concerto con la Circoscrizione.

L’associazione provvederà poi a gestire la procedura di assegnazione dei dodici lotti di coltivazione ai richiedenti, che dovranno preventivamente iscriversi all’associazione stessa, nel rispetto del disciplinare approvato dalla Giunta comunale (deliberazione n. 87 del 14 maggio 2018), garantendo l'equità e la trasparenza nella scelta dei beneficiari e la corretta gestione degli orti.

Possono presentare richiesta di assegnazione di un lotto di coltivazione i residenti nel Comune di Trento. L'assegnazione avverrà in via prioritaria ai residenti nella Circoscrizione Oltrefersina. L’orto assegnato dovrà essere destinato esclusivamente alla coltivazione di verdura e di piccoli frutti per consumo personale e del proprio nucleo familiare.

Chi fosse interessato può segnalare il suo interesse entro martedì 25 giugno, recandosi negli uffici circoscrizionali di via Clarina, 2/1 nell’orario di apertura al pubblico (lunedì, giovedì e venerdì dalle 8 alle 12, martedì dalle 8 alle 12 e dalle 14.30 alle 16, mercoledì dalle 8 alle 13 e dalle 14.30 alle 16), scrivendo a circoscrizione.oltrefersina@comune.trento.it o telefonando allo 0461/889870.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • "Aiuto, c'è una donna con lenzuolo bianco sulla statale": chiamano il 112 per la Samara challange

  • Incendio in casa: morta una mamma, grave il suo bambino

  • Tornano all'auto parcheggiata in via Grazioli e ci trovano dentro il ladro

Torna su
TrentoToday è in caricamento