menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ambiente, finanziamento per nuovi depuratori: 8,9 milioni di euro

Stanziamento della Giunta a fine legislatura epr sei interventi ritenuti necessari

Stanziamento della Giunta da 8,9 mmilioni di euro: solamente 500mila euro saranno per opere di miglioramento delle discariche esistenti, altri 1,2 milioni di euro per la discarica della Maza, dove sono in corso i lavori per il tunnel del Cretaccio. Gli altri interventi riguardano collettori e depuratori da tempo in agenda. I sei interventi finanziati sono stati ritenuti “indispensabili, concretamente realizzabili e previsti” nell’ambito del Piano di risanamento delle Acque per la parte relativa alla depurazione e nel Piano delle bonifiche per gli interventi presso le discariche.

Il nuovo aggiornamento del Piano degli investimenti nel settore delle opere igienico sanitarie è stato reso possibile grazie grazie all’assestamento di bilancio dell’Agenzia della depurazione.

I nuovi stanziamenti - pari a 8,90 milioni di euro (di cui 7,20 milioni per la depurazione e 1,70 milioni per la bonifica di alcune discariche) - vengono destinati ad interventi ritenuti ad alta priorità.

Di seguito le sei opere finanziate:

- realizzazione capping “vasca Broz” presso il I lotto della discarica Maza di Arco per consentire la sistemazione finale a valle dei lavori di bonifica in corso. L’importo destinato ammonta a 1,20 milioni di euro;

- interventi di completamente presso discariche e stazioni di trasferimento dei rifiuti, per 500 mila euro; 

- realizzazione del collettore fognario Brez, Cloz, Dambel, a completamento dell’intervento di costruzione dell’impianto di depurazione di Cloz. L’importo ammonta ad 2,98 milioni di euro;

- realizzazione del primo tratto del collettore di Castelfondo e nuova vasca Imhoff per un importo di 1,07 milioni di euro;

- collettore del Bleggio Superiore: tratto Balbido - Madice, a completamento dell’intervento di collegamento fognario dell’intero areale all’impianto di depurazione di Ponte dei Servi, per un investimento di 1 milione di euro; 

- nuovo impianto di depurazione di Rumo, al servizio della comunità locale, per 1.99 milioni di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, sintesi del nuovo Dpcm

  • Attualità

    Covid-19, Decreto Sostegno: tutte le possibili novità

  • Attualità

    Cashback di Stato a rischio, Draghi potrebbe cancellarlo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento