menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ampliamento piste a Campiglio, gli ambientalisti: "Strada senza uscita"

"Preoccupa il silenzio del Parco Adamello Brenta, attendiamo notizia dalla Giunta" commenta l'Osservatorio sull'ambiente trentino

Che la nuova governance del Parco Naturale Adamello Brenta venga considerata più propensa a sposare lo "sviluppo" locale preoccupa non poco" questo il velenoso commento dell'Osservatorio Spontaneo sul rispetto per l'ambiente in Trentino sul progetto  di  ampliamento delle piste nella zona di Madonna di Campiglio. Accantonato il progetto di un collegamento a Serodoli, dopo le ripetute proteste da parte di associazioni  ambientaliste e alpinistiche (la SAT fu parte integrante della protesta) si cercano ora altre aree di apmplaimento. "si continua a insistere in un'unica direzione. Senza uscita, visti i cambiamenti climatici in atto - scrive su facebook l'Osservatorio - atttendiamo notizie dalla Giiunta, specialmente dagli assessori Dallapiccola e Gilmozzi e dai gruppi del Consiglio provinciale". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento