Mercoledì, 12 Maggio 2021
Economia Centro storico / Piazza Dante

Dalla PAT 17 milioni in tre anni a Trentino Sviluppo per servizi alle nuove imprese

Quattro milioni di euro, che diventeranno sei e mezzo per l'anno prossimo e per il 2017. Sono i trasferimenti della Provincia a Trentino Sviluppo decisi stamane dalla Giunta. I fondi serviranno a finanziare servizi per le nuove attività d'impresa, come corsi di formazione, design di prodotto, internazionalizzazione e ricerca di investitori da fuori provincia.

«Stiamo facendo in modo - sottolinea Alessandro Olivi, vicepresidente e assessore allo Sviluppo Economico e Lavoro della Provincia autonoma di Trento - che Trentino Sviluppo diventi sempre più una società che eroga servizi, che mette a disposizione competenze, che promuove azioni di tutoraggio e di stimolo alla nuova imprenditorialità, all’innovazione e ai processi di promozione delle nostre imprese sui mercati».

Per quanto riguarda la distribuzione delle risorse, alle attività rientranti nella categoria "Nuova impresa" sono destinati quest’anno 1,5 milioni di euro, che saliranno a 2,1 milioni di euro a partire dal 2016: rientrano in questo contesto le risorse destinate alla nuova imprenditorialità per le quali Trentino Sviluppo diventa unico soggetto erogatore nel panorama provinciale.

Alla categoria denominata "pacchetto attrattività" sono destinati 1,6 milioni di euro (2,9 a partire dal 2016) con i quali finanziare le iniziative di internazionalizzazione e commercializzazione, attrazione di aziende, promozione, marketing strategico, comunicazione e le attività svolte dalla Trentino Film Commission.

Terza ed ultima categoria quella dei servizi alle imprese per i quali Trentino Sviluppo potrà contare quest’anno su risorse per 1 milione di euro (1,4 milioni a partire dal 2016) con le quali alimentare iniziative volte a stimolare lo sviluppo delle imprese esistenti, gestire progetti europei e percorsi di filiera, erogare servizi di competività alle aziende del settore funiviario; in questa categoria rientrano anche le risorse a disposizione sul Fondo per la valorizzazione dell’artigianato e sul Fondo pietra e porfido.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla PAT 17 milioni in tre anni a Trentino Sviluppo per servizi alle nuove imprese

TrentoToday è in caricamento