rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Economia Centro storico / Piazza Dante

Trentino, disoccupazione record

I dati Istat realtivi al quarto trimestre 2014 indicano che la disoccupazione in Trentino è tornata a salire attestandosi all'8% rispetto al 6,5% dello stesso trimestre 2013. Male edilizia e settore turistico. Nota positiva invece l'aumento degli occupati: 3 mila in più rispetto al 2013

Quattromila disoccupati in più rispetto al 2013. Non lasciano dubbi di interpretazione I dati Istat relativi al quarto trimestre 2014. La disoccupazione torna a salire attestandosi all’8% rispetto al 6,5% dello stesso trimestre 2013. A farne le spese ancora una volta i lavoratori del settore edile e turistico. Peggiora anche il tasso di occupazione tra i 15 e i 64 anni, che passa dal 66,3% di dicembre 2013 al 65,4%del 2014. Nota positiva invece l'aumento degli occupati: 3 mila in più rispetto al 2013. Il peggioramento dell'ultimo trimestre può essere spiegato con il venir meno dei lavori stagionali legati a settori come il turismo, l'agricoltura, l'edilizia - spiega l'assessore Olivi che commenta: "non siamo fuori dalla crisi. Occorre concentrarsi sulle azioni che frenano l'uscita dei lavoratori dal mercato del lavoro e sulla capacità del mercato di assorbire la domanda".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trentino, disoccupazione record

TrentoToday è in caricamento