Economia Povo / Via Sommarive

Mense universitarie: sciopero "a sorpresa"

I lavoratori riuniti in assemblea alle 11 hannno deciso per lo sciopero di due giorni. Braccio di ferro con l'azienda che gestisce l'appalto

Le bandiere sindacali alla facoltà di Scienze di Povo oggi

Sciopero delle mense universitarie di Trento oggi, martedì 15 maggio. Gli addetti incrociano le braccia per protesta contro l'azienda che gestice le mense ed i bar per conto dell'Opera Universitaria.

La decisione è stata presa nell'assemblea che si è svolta alle ore 11. Si è trattato quindi di uno sciopero-lammpo, che proseguirà anche domani, mercoledì 16 maggio.

Lo stato di agitazione, però, era stato proclamato da tepo. Oggi si è passati alla mobilitazione, ennesimo capitolo di un braccio di ferro tra lavoratori e Sma Ristorazione, che ha in gstione l'appalto dal 2011. 

Ferie, straordinari non pagati e poche garanzie per il futuro tra le ragioni della protesta. "Sma ristorazione,  non ha dato alcuna risposta alle richieste avanzate dai rappresentanti dei lavoratori negli ultimi mesi, non affrontando le problematiche evidenziate né manifestando alcuna intenzione a trovare possibili soluzioni. Un atteggiamento a cui oggi i dipendenti, riuniti in assemblea hanno deciso di dire basta decidendo di protestare" si legge nella nota della Filcams Cgil, che sostiene la mobilitazione con Fisascat Cisl e Uiltucs. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mense universitarie: sciopero "a sorpresa"

TrentoToday è in caricamento