Funivie Tonale: adesione totale allo sciopero, si ripete domenica

Sono stati 21 su 23 i lavoratori degli impianti del carosello Tonale che hanno aderito allo sciopero sindacale indetto dopo la decisione da parte dell'azienda sul taglio dello stipendio per quanto riguarda la contrattazione di secondo livello. Lo sciopero si ripeterà domenica 1 dicembre

Hanno incrociato le braccia oggi, venerdì 29 novembre, i lavoratori delle funivie della skiarea Tonale. L'adesione è stata pressochè totale: 21 dipendenti su 23. Al centro dello sciopero indetto dalla Filt Cgil il taglio degli stipendi, nella contrattazione di secondo livello, paventato dall'azienda, da 3000 a 6000 euro annui, con punte maggiori per i lavoratori stagionali. In mattinata si è svolto un breve incontro tra lavoratori e vertici aziendali concluso in un nulla di fatto. Lo scioperò si ripeterà domenica 1 dicembre, secondo giorno di apertura degli impianti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cashback di Stato, i rimborsi entro marzo e il "bug" dell'App Io

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Impianti sciistici ancora nelle incertezze, Ghezzi: «Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna in zona arancione. E chi viene in Trentino?»

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento