Economia

Il Trentino Alto Adige è in testa alla classifica delle regioni più costose

In testa all'elenco delle si conferma Bolzano con il picco dell'inflazione, 1,6%. In quinta posizione c'è Trento, con un amento dell'1% dell'inflazione, pari a 510 euro in più all'anno, sempre per una famiglia di 4 persone

Il Trentino Alto Adige è in testa alla classifica delle regioni più costose in termini di rincari. Lo conferma l'Istat che ha reso noti i dati relativi all'inflazione di dicembre dei capoluoghi di regione. L'unione nazionale consumatori ha stilato la top ten delle città più care d'Italia e la classifica delle regioni più costose in termini di aumento del costo della vita. In testa all'elenco delle città più care in termini di maggior spesa si conferma Bolzano con il picco dell'inflazione, 1,6%, che per una famiglia di 4 persone si traduce in una spesa supplementare di quasi 900 euro all'anno, contro la media nazionale di 347 euro. Seguono Venezia, Genova e Milano. In quinta posizione c'è Trento, con un amento dell'1% dell'inflazione, pari a 510 euro in più all'anno, sempre per una famiglia di 4 persone. Secondo i dati Istat sull'inflazione diffusi oggi "per una coppia con due figli significa avere avuto nel 2017 in media una maggior spesa annua di 469 euro, 116 dei quali se ne sono andati per il solo carrello della spesa". La regione più costosa resta il Trentino Alto Adige, "dove l'inflazione dell'1,2% significa, per una famiglia tipo, una batosta di 649 euro su base annua", conclude l'Unc.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Trentino Alto Adige è in testa alla classifica delle regioni più costose

TrentoToday è in caricamento