rotate-mobile
Mercoledì, 27 Settembre 2023
Economia

Giovanni Bort è il nuovo presidente del coordinamento provinciale imprenditori

Roberto Simoni lascia il timone dell'associazione, presieduta durante la pandemia: "Il covid ha impattato in maniera talvolta drammatica sulle aziende che rappresentiamo"

Si è concluso il periodo di presidenza del coordinamento provinciale imprenditori di Roberto Simoni (da febbraio 2021 a maggio 2022): il testimone è passato a Giovanni Bort (a sinistra nella foto), presidente della di Confcommercio Trentino.

"È stato un anno molto impegnativo - ha affermato Simoni -: la pandemia ha sconvolto la nostra società, modificandone profondamente abitudini, organizzazione e modelli di convivenza. Questa condizione ha impattato in maniera evidente, talvolta drammatica, anche sui profili organizzativi e l’economia delle aziende che rappresentiamo".

Molte le attività che hanno coinvolto il coordinamento durante la pandemia: dal monitoraggio dell’attività legislativa alle iniziative comuni come la vaccinazione anti-covid nelle aree non coperte dall’Azienda sanitaria, dagli incontri istituzionali ai contributi sui dossier strategici di Provincia e Comune capoluogo.

"Cercheremo di lavorare con grande dignità - ha affermato il nuovo presidente Bort -, con l’intento di sostenere le nostre imprese ma soprattutto l’economia del Trentino. Non è un momento facile, cercheremo di dedicare ogni energia per essere all’altezza di questo incarico e servire il nostro Trentino come si merita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanni Bort è il nuovo presidente del coordinamento provinciale imprenditori

TrentoToday è in caricamento