Economia

C'è la crisi e i giovani si danno all'allevamento di animali

I soci allevatori della Federazione sono 1.197. I nuovi ingressi sono stati 29. Tra loro anche giovani con un livello di istruzione superiore alla media degli allevatori che hanno deciso di dedicarsi a questa attività per scacciare la crisi

Nel 2012 il valore della produzione degli allevatori trentini è stato superiore ai 17 milioni di euro (+3% circa), l'utile è stato di 308 mila euro, il valore degli investimenti e' andato oltre i 5.400.000 euro. Questi i dati principali del bilancio 2012 della Federazione provinciale allevatori, approvatodall'assemblea dei soci. I soci allevatori sono 1.197. I nuovi ingressi sono stati 29. Tra loro anche giovani con un livello di istruzione superiore alla media degli allevatori che hanno deciso di dedicarsi a questa attività per scacciare la crisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è la crisi e i giovani si danno all'allevamento di animali

TrentoToday è in caricamento